Mario-Sad

Addio a Chris Taylor, il ragazzo che pochi giorni fa era riuscito a realizzare il desiderio di provare Super Smash Bros. Ultimate

Proprio pochi giorni fa era diventata virale sul web una storia commovente che vedeva protagonista Chris Taylor, un ragazzo sopravvissuto per 3 volte al cancro, ma purtroppo colpito nuovamente dalla malattia. Chris era stato dichiarato in fase terminale e aveva quindi stoppato qualunque tipo di terapia e su Twitter, social sul quale era molto attivo, aveva postato un suo grande rimpianto, ovvero il fatto che probabilmente non avrebbe fatto in tempo a provare Super Smash Bros. Ultimate a dicembre, perché per lui il tempo sarebbe scaduto prima.

Grazie all’aiuto di tutta la community del gioco, però, il messaggio era giunto alle orecchie di Nintendo, la quale aveva incaricato due rappresentanti dell’azienda per andare a casa di Chris con la una console Switch e la demo del gioco utilizzata all’E3, così che egli potesse giocarci in anteprima.

Anche noi avevamo riportato la storia, se volete recuperarla per intero la trovate a QUESTO LINK.

Proprio poche ore fa il fratello di Chris, Zach, ha postato su Reddit la notizia che suo fratello si è spento nel pomeriggio alle ore 5, circondato dagli amici e familiari.

Zach ha voluto ancora una volta ringraziare tutti coloro i quali hanno seguito la vicenda e hanno fatto si che Chris potesse realizzare il suo desiderio prima di morire.

Noi facciamo le nostre condoglianze alla famiglia Taylor e gli amici.