I Pokémon nel film di Detective Pikachu saranno fotorealistici, useranno la stessa tecnologia di Rocket nei Guardiani della Galassia

IGN si è recentemente trovata a intervistare Rob Letterman, ovvero il regista al lavoro sul film live action di Detective Pikachu, in arrivo nel 2019.

Egli ha parlato più nel dettaglio del film, rivelando diverse informazioni interessanti per tutti gli appassionati curiosi di scoprire di più sul lungometraggio. Qui di seguito vi riportiamo le dichiarazioni del regista tradotte in italiano:

Detective-Pikachu-movie-02

The Pokémon Company, loro hanno già fatto molti, molti film con Ash e sono venuti da Legendary con quest’idea di usare un nuovo personaggio. Perciò quando sono entrato nel progetto, ho scoperto di questo personaggio di Detective Pikachu e mi sono innamorato della storia dietro di esso. È davvero una grande storia. È qualcosa con molto cuore e davvero unica. E dato che era già stato fatto così tanto lavoro con Ash, per il primo film live action ho pensato fosse veramente una buona idea provare qualcosa di nuovo con un nuovo personaggio, ma sempre integrato nell’universo dei Pokémon. Quindi segue tutte le regole classiche e vedremo molte delle nostre cose preferite.

Parlando invece di come saranno realizzati i Pokémon, egli ha detto:

Sono incredibilmente realistici, potete immaginarli integrati come Rocket Raccon nei Guardiani della Galassia. È quella tecnologia. Sono le stesse persone che hanno lavorato su quello, o su “Il Libro della Giungla“. Abbiamo anche persone che hanno lavorato ad “Animali Fantastici e Dove Trovarli“. Sono, a livello tecnico, alcuni tra gli effetti speciali più avanzati al mondo. È del tutto fotorealistico, come se fossero vivi all’interno del film.

Beh, a questo punto non vediamo l’ora di vedere un primo trailer per dare un’occhiata ai Pokémon in questa nuova veste reale!