metroid-prime-4-logo

Rumor: Metroid Prime Trilogy Switch già pronta da un pezzo, ecco perché Metroid Prime 4 è ripartito da zero

Grazie al senior editor di Game Informer Imran Khan, entriamo a conoscenza di diversi dettagli inediti su quanto accaduto a Metroid Prime 4 e tutto ciò che gli gravita intorno. Se vi foste persi quanto successo, in questo video lo spieghiamo e analizziamo la situazione dal nostro punto di vista:

Tornando a quanto riportato dalle fonti di Game Informer (si tratta quindi di voci di corridoio e non informazioni confermate), Nintendo avrebbe avuto già pronta la tanto vociferata Metroid Prime Trilogy per Switch da parecchio tempo e l’annuncio sarebbe dovuto arrivare durante i Game Awards. In quell’occasione, però, sappiamo tutti che non fu mostrata e visto quanto accaduto poco dopo a Metroid Prime 4, adesso è probabile che ne conosciamo il motivo.

Il rumor, però, non si ferma qui. Game Informer ha anche spiegato quali sarebbero stati i motivi dei problemi nello sviluppo e conseguente scelta di ripartire da zero. Secondo le fonti, Nintendo avrebbe adottato un metodo di sviluppo innovativo e sperimentale per Metroid Prime 4, assegnando diverse parti del processo di creazione a diversi team sparsi per il mondo. Alcuni di questi team, a quanto pare, avevano la situazione sotto controllo ed erano in linea con quelli che erano i loro compiti, mentre altri studi non sarebbero stati in grado di stare al passo. Tutto ciò ha fatto si che infine Nintendo prendesse la decisione di avere tutto il team di sviluppo “sotto lo stesso tetto”, rivolgendosi così nuovamente ai Retro Studios.

Ovviamente non possiamo parlare di informazioni certe, però sicuramente sembra uno scenario credibile e spiegherebbe quanto accaduto.