masahiro_sakurai_snes_interview_kirby

Sakurai: sto invecchiando, i bambini che giocavano al primo Smash Bros., adesso sono grandi abbastanza da giocare coi loro figli

Sakurai, il leggendario creatore di Super Smash Bros., ha come sempre espresso le sue impressioni su ciò che lo circonda, videoludicamente parlando, nella colonna di Famitsu che puntualmente cura da oramai 17 anni.

Questa volta si è trattato di un pensiero nostalgico, al quale del resto Sakurai ci ha abituati nel corso del tempo. Egli ha detto che oramai i bambini che giocarono al primo Super Smash Bros. sono grandi abbastanza da poter giocare alla serie con i loro figli. Sakurai ha poi rimuginato sul fatto che dirige videogames da ben 30 anni, quando fu sviluppato il primo Kirby.

masahiro_sakurai_snes_interview_kirby

Guardandosi ora, lui si vede con più rughe e con una vista peggiorata rispetto al passato, ma nonostante tutto si dice in grado di lavorare ancora, sebbene si chieda per quanti anni e quanti giochi ancora potrà creare. In ogni caso, Sakurai conclude dicendo che lui ama essere impegnato e mantenersi attivo ed è per questo che è stato felice di aver sviluppato Super Smash Bros. Ultimate.

Che dire, il giorno che Sakurai deciderà di andare in pensione, noi tutti non potremo che ringraziarlo e accettare la sua decisione dopo una carriera del genere, però ovviamente speriamo Nintendo possa garantirgli il giusto supporto per sviluppare ancora tanti capolavori, come quelli ai quali ci ha abituato nel corso di questi anni!